INTERVENTI DI PREVENZIONE DEL RISCHIO SISMICO SU EDIFICI PRIVATI

"INTERVENTI DI PREVENZIONE DEL RISCHIO SISMICO SU EDIFICI PRIVATI O.C.D.P.C. n° 293 del 26/10/2015 - Attuazione dell'art. 11 del D.L. 28/04/2009, convertito, con modificazioni, della legge 24/06/2009 n. 77"

Si informa la cittadinanza che, ai sensi dall'art. 14, comma 3 dell’O.C.D.P.C. N°293 del 26 10 2015, possono essere presentate richieste di incentivo per interventi strutturali di rafforzamento locale, di miglioramento sismico, o, eventualmente, di demolizione e ricostruzione di edifici privati "che non ricadono nella fattispecie di cui all'art. 51 dei D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 nei Quali, alla data di pubblicazione della O.C.D.P.C. sopra menzionata, "oltre i due terzi del millesimi di proprietà delle unità immobiliari siano destinati a residenza stabile e continuativa di nuclei familiari, oppure all'esercizio continuativo di arte o professionale o attività produttiva".

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA

La richiesta di incentivo, secondo la modulistica riportata nell'allegato 4 della dell'O.C.D.P.C. n° 293 del 26.10.2015, dovrà pervenire presso l'ufficio Protocollo Generale di quest'Ente, entro il termine di sessanta giorni dall'affissione del presente avviso.

Le richieste saranno ammesse a contributo fino all'esaurimento delle risorse ripartite di cui all'art. 16, comma 1 dell'O.C.D.P.C. n° 293 DEL 26.10.2015.

IMPORTO DEL CONTRIBUTO

La misura massima del contributo per il singolo edificio, da destinare unicamente aqli interventi sulle parti strutturali, è quella stabilita dall'art. 12 dell'O.C.D.P.C. n° 293 del 26.10.2015 e sarà assegnata entro il limite delle risorse ripartite ai sensi dell'art. 14, comma 2, delia stessa Ordinanza.

ESCLUSIONI

Il contributo non può essere destinato a:

Opere ed edifìci che siano oggetto di interventi strutturali, qià eseguiti o in corso alla data di pubblicazione dell'O.C.D.P.C. n° 293 DEL 26.10.2015;

Opere ed edifici che usufruiscono dei contributi a carico di risorse pubbliche per la stessa finalità dell'O.C.D.P.C. n° 293 DEL 26.10,2015; Interventi su edifìci ricadenti in area a rischio idrogeologico in zona R4 del P.A.I. (Piano di Assetto Idrogeologico);

INFORMATIVA PROCEDURALE

Ai sensi dell'art. 14, comma 4, dell'O.C.D.P.C. n° 293 del 26.10.2015, le richieste di contributo saranno registrate dal Comune e trasmesse alla Reqione, che provvedere ad inserirle in apposita graduatoria di priorità secondo i criteri riportati nella medesima Ordinanza. La Regione formulerà e renderà pubblica la graduatoria delle richieste.

ADEMPIMENTI

I  soggetti che si collocheranno utilmente nella predetta qraduatoria dovranno presentare un progetto, coerente con la richiesta di intervento previsto, redatto e sottoscritto da professionista abilitato ed iscritto all’albo professionale, entro il termine di 90 giorni per gli interventi di rafforzamento e 180 giorni per gli interventi di miglioramento sismico o demolizione ricostruzione.

Ai progetti si applicheranno le procedure di controllo e vigilanza previsti dal D.P.R. n. 380/2001.

Per ulteriori informazioni e/o per il ritiro di eventuale documentazione rivolgersi all'Ufficio Tecnico Comunale nei giorni di Martedì e Giovedì dalle ore 10,00 alle ore 12,00. La modulistica è liberamente scaricabile dal sito.

Il presente avviso - ai sensi dell'art. 14, comma 5, dell' O.C.D.P.C. n. 293/2015 - è pubblicato all'Albo Pretorio e sul sito Web Istituzionale di questo Comune.

SCARICA IL MODULO Download